BIOROS – Balsamo all’olio di fico d’india | Districante, idratante, nutriente e rigenerante.

Oggi vi parliamo di un nuovo balsamo: Bioros, nuova linea lanciata dal nostro e-store, che comprende per adesso solo il balsamo. E’ a base di olio di fico d’india, una novità assoluta per questo ingrediente utilizzato in cosmesi, e in particolar modo per la cura dei capelli. Possiede ottime proprietà, che vi enunceremo nel corso dell’articolo, che insieme ad altri ingredienti chiave sono in grado di garantire ottimi risultati.

Formula preziosa e super delicata, sfrutta l’attività dell’Olio di Fico d’India unico nel suo genere, ricco di vitamina E ed acidi grassi essenziali quali omega 3, 6, 9; ha caratteristiche antiossidanti, rigenerative ed idratanti e contrasta l’invecchiamento del capello. Grazie alle qualità nutrienti ed ammorbidenti del Burro di Karitè e dell’Olio di Argan riesce a donare ai capelli ribelli e difficili da pettinare tutto quello di cui hanno bisogno per sprigionare la loro bellezza, senza appesantirli. L’estratto di Moringa Oleifera offre protezione ai capelli contro gli stress ambientali, inoltre svolge un’azione seboriequilibrante restituendo vitalità e leggerezza ai capelli.

L’Opuntia ficus indica, è una pianta nativa del Messico, commercializzata dagli Aztechi che ne conoscescevano le potenzialità dell’olio estratto dai suoi semi, usandolo per curare ferite e scottature e per difendere la pelle dall’azione essiccante del vento e dal forte calore. Se ne dimenticò l’uso fino ai giorni nostri. L’olio di fico d’india è molto costoso, basti pensare che da una tonnellata di frutti si ricavano 40 chilogrammi di semi che, spremuti a freddo, daranno 1 litro di olio purissimo. L’olio di fico d’india è particolarmente ricco vitamina E, dalle eccezionali proprietà antiossidanti, rigenerative e protettive dell’idratazione cutanea e di vitamina  F, miscela di acidi grassi essenziali quali omega 3, 6, 9, dalle innumerevoli proprietà cosmetiche. Altra caratteristica di quest’olio è di essere sebosimile, quindi la pelle lo assorbe perfettamente. E’ consigliato per la pelle e capelli molto secchi. Come l’olio di argan, non unge.

Ora parliamo degli altri ingredienti chiave di questo balsamo:

Olio di Argan – idratante, ossigenante, nutriente: antiossidante, con alta concentrazione di acidi grassi e vitamina E, assicura idratazione e favorisce l’ossigenazione delle cellule. E’ un olio a rapido assorbimento, dona ai capelli sensazione di morbidezza e setosità.

Estratto di moringa – emolliente, antiossidante:  è l’olio estratto dai semi della Moringa Oleifera, è dolce e inodore, è un forte emolliente ed è utilizzato in cosmetica sia in creme idratanti che come balsamo per capelli. E’ utile per eliminare le impurità dei capelli da inquinamento urbano ed è efficace detergente naturale.

Burro di Karitè – emolliente, nutriente: dalle proprietà emollienti, idratanti e rigeneranti della barriera cutanea. Molto apprezzato come ingredienti base negli impacchi e maschere per capelli per donare vigore e morbidezza. E’ un prezioso ingrediente naturale antirughe e antietà per il viso e il corpo, in grado di conferire alla cute compattezza ed elasticità. Il burro di Karitè contiene anche tocoferoli (vitamina E), che agiscono come antiossidanti naturali.

Pantenolo – idratante: meglio conosciuto come ProVitamina B5. In virtù della sua spiccata azione idratante, fortificante capillare, emolliente e lenitiva, è indicato per capelli secchi, danneggiati e sciupati. Il pantenolo nutre il capello fin dalla radice rendendolo più resistente e ne contrasta la caduta. Lenisce le irritazioni e le desquamazioni del cuoio capelluto.

Proteine del Grano – volume e brillantezza: le proteine del grano, meglio conosciute nei prodotti per capelli come ‘fitocheratina‘, contengono aminoacidi simili a quelli che costituiscono i nostri capelli e le nostre unghie, pertanto fortificano i capelli contrastandone la caduta.  Questo attivo è particolarmente interessante perchè apporta forza, volume e brillantezza ai capelli.

Questo balsamo, in sostanza, idrata e protegge i capelli lasciandoli morbidi e nutriti. Sfrutta al meglio le caratteriste di sostanze di origine naturale per ottenere una detersione completa ma allo stesso tempo gentile e che dona al capello resistenza protezione e volume. L’ applicazione del balsamo è consigliata a tutti quei capelli stressati, aridi che hanno bisogno di una protezione dalla continua aggressione degli agenti atmosferici e che hanno bisogno di nutrimento senza appesantire i capelli. Ottimi risultati si sono riscontrati nel contrastare l’effetto anticrespo, odiato da tutte le donne ormai. E’ indicato ad un uso frequente grazie alla assenza di tensioattivi aggressivi e alle proprietà emollienti ed idratanti degli ingredienti funzionali contenuti. Dopo aver distribuito il balsamo sui capelli bagnati e lasciato agire per alcuni minuti, risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Cosigli e considerazioni personali: Il profumo di questo balsamo è un valore aggiunto, perchè si sa, noi donne amiamo i capelli profumati e diventa elemento essenziale nella scelta dello shampoo e del balsamo. Ha un odore gradevolissimo che resta anche il giorno seguente il lavaggio, ma ovviamente questa è la nostra esperienza. Si avvicina molto al profumo del frutto deI fico d’india, tipico delle nostre terre, leggero e tipicamente estivo, ricordandone inesorabilmente le calde giornate. I capelli sono morbidissimi al tatto e districati grazie al mitico ‘Behenamidopropyl Dimethylamine’, reso famoso dai balsami eco bio più gettonati. Noi dello staff lo abbiamo provato anche come maschera e non disdegna tale ruolo, anzi. Lasciato agire come impacco pre-shampoo per un’ora neutralizza l’effetto crespo e l’inaridimento causato dal sole. Il suo utilizzo, maschera o balsamo, va fatto a tentativi in quanto non tutti i capelli sono uguali e assorbono le proprietà delle sostanze naturali allo stesso modo, ragion per cui si consiglia di fare vari tentantivi partendo dal balsamo e continuare per almeno 2 lavaggi come tale; se non siete soddisfatte del risultato allora provatelo come maschera, procedendo allo stesso modo. Dulcis in fundo, lo abbiamo provato anche come prodotto per lo styling: prelevando una noce di balsamo e distribuendolo sulle punte, tamponandoli. Non si presenta untuoso e/o appiccicoso sui capelli, tipico dei balsami non risciacquati o distribuiti a capelli aciutti. Dopo alcune ore i capelli assorbono le sostanze del balsamo, apportanto nutrimento, presentandosi asciutti e morbidi al tatto (provato su capelli ricci :-)). Che dire, un balsamo dalle mille sorprese!!!

Ingredienti: Aqua, Cetearyl Alcohol, Behenamidopropyl Dimethylamine, Behenyl Alcohol, Coco-Caprylate, Panthenol, Propanediol, Glycerin, Benzyl Alcohol, Argania Spinosa Oil*, Opuntia Ficus-Indica Seed Oil, Butyrospermum Parkii Butter*, Chamomilla Recutita Flower Extract*, Moringa Oleifera Seed Extract, Hydrolyzed Wheat Protein, Tocopheryl Acetate, Parfum, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Lactic Acid, , Ethylhexylglycerin, Tetrasodium Glutamate Diacetate.

(*)Ingredienti Di Origine Biologica.

Ovviamente il balsamo Bioros lo trovate sul nostro e-store: Bioeco-shop.it

Adesso non ci resta che aspettare i vostri pareri!!!

 

 

 

Amido di riso… Proprietà e utilizzi.

AMIDO DI RISO….PROPRIETA’ E UTILIZZI.

Un ottimo alleato per il tuo benessere

L’amido di riso è una polvere fine e bianca che si ricava macinando i chicchi di riso. Successivamente la polvere ottenuta viene fatta essiccare. Viene identificato nell’inci dei prodotti con il nome latino di ORYZA SATIVA.

L’amido di riso è, prima di tutto, un potente antinfiammatorio, oltre che un ottimo lenitivo, utile a calmare irritazioni e arrossamenti anche su pelli sensibili, come quelle di bambini e neonati, motivo per cui e’ sempre presente nelle linee cosmetiche dedicati ai più piccoli. Oltre ad essere un ottimo antinfiammatorio, ha proprietà detergenti, idratanti e appunto lenitive. L’amido di riso è idrosolubile. In caso di irritazioni della pelle, un rimedio estremamente semplice ed efficace consiste nel portare ad ebollizione un pentolino d’acqua, versare un cucchiaio di amido di riso, spegnere il fornello e lasciare intiepidire. Poi, basta applicare l’amido di riso sulla pelle con delle garze, lasciarlo agire per una mezz’ora, poi rimuovere le garze e asciugare senza risciacquare. Questo rimedio è utile anche in casi di psoriasi, scottature solari, pruriti da orticaria e alcuni casi di dermatite.

IGIENE INTIMA

Aggiungete quattro gocce di olio essenziale di tea tree a un cucchiaio di amido, mescolate e sciogliete il tutto con 250 millilitri di acqua: utilizzate per effettuare lavande esterne delle zone intime mattina e sera. Utile in caso di irritazioni e pruriti.

CORPO

Come si può facilmente immaginare, l’amido di riso è un ottimo detergente, e promette di migliorare, con un uso costante, l’elasticità e la morbidezza della pelle. Per l’uso nella vasca da bagno, la quantità varia dai 200 ai 500 grammi. L’aggiunta di qualche goccia del vostro olio essenziale preferito renderà il bagno ancora più profumato e rilassante.

LENITIVO POST DEPILAZIONE

Versate 4/5 cucchiai di amido di riso in un contenitore e aggiungete dell’ acqua, quanto basta per ottenere una crema, da applicare sulle zone appena depilate, per calmare i rossori e l’irritazione post rasatura o depilazione.

VISO

L’amido di riso è anche un ottimo detergente adatto all’uso quotidiano, in grado di regalare una pelle morbida ed elastica. Puoi, ad esempio, utilizzarlo per realizzare una maschera anti-age, mescolando in una ciotola un cucchiaino di amido di riso e una carota che avrai bollito e schiacciato. Applica la maschera per circa mezz’ora e risciacqua con acqua tiepida per ottenere una pelle liscia e compatta. Per una maschera viso detergente e purificante unisci a un cucchiaio di amico di riso tre cucchiai di yogurt bianco. Non solo, sfruttando le proprietà dell’amido di riso puoi divertirti a creare tante maschere, mescolando questo ingrediente con l’olio essenziale che preferisci.

DEODORANTE

Mescolate una piccola quantità di amido di mais con una pari quantità di bicarbonato e spargete il composto sotto le ascelle: è un ottimo deodorante last-minute per le situazioni di emergenza!

CREMA PER LE MANI.

Unite 40 g di amido di mais, quattro cucchiai di glicerina e una tazza di acqua di rose e mescolate il composto a bagnomaria fino a che non si sarà uniformato. Lasciate raffreddare, aggiungete qualche goccia di olio essenziale di lavanda e applicate sulle mani, e sperimenterete un favoloso effetto emolliente!

SCRUB PER IL VISO.

Unite un cucchiaio di amido di mais ad un cucchiaio di burro di karitè e massaggiate delicatamente sul viso prima di risciacquare. La pelle sarà morbida e purificata.

PEI IL VOSTRO BAGNO.

Mescolate mezza tazza di bicarbonato, mezza di succo di limone, due cucchiai di amido di mais e aggiungete il tutto all’acqua calda della vasca da bagno: ne uscirete totalmente tonificate!

CREMA PER I BRUFOLI.

Unite un cucchiaio di amido di mais ad un cucchiaio di aceto e spalmate il tutto sulle zone particolarmente colpite dai brufoli lasciando in posa per 15 minuti. Qundi risciaquate con acqua.

MASCHERA PER PELLI MISTE.

Unite un cucchiaio di miele, uno di amido di mais, mezzo vasetto di yogurt e alcune gocce di limone. Lasciate sul viso per venti minuti e risciacquate.

COME COSMETICO PER IL RITOCCO DEL MAKE UP.

Utilizzato al posto della cipria e utile per assorbire il sebo in eccesso. Infatti, nel caso di pelle lucida basterà tamponare il viso con la polvere di amido, utile anche un pennello da makeup per stenderlo sul viso, che rimarrà trasparente senza aggiungere terra abbronzante o altri cosmetici.

Attualmente in commercio ci sono prodotti eco bio che contegono amido di riso (Oryza sativa) o disponibile anche puro. Molto presente specialmente nelle linee di cosmesi per i bambini (Alkemilla, Bjobj, Anthillys Baby).

 

 

Desquamazione del cuoio capelluto.

Buongiorno biolovers,

sono passati alcuni mesi dall’ultimo post, ma il tempo è un nemico quasi invincibile a cui dobbiamo a volte soccombere, nostro malgrado, e approfittare della pausa ‘blogghiana’ (lasciatemi passare il termine) per recuperare spunti e materiale su cui poter fare un nuovo post.

Questo post nasce da un’esperienza personale in seguito ad un problema di desquamazione del cuoio capelluto con conseguente formazione di forfora secca. Da tempo infatti notavo una leggera forfora, destinata poi ad aumentare poi col tempo. All’inizio credevo fosse causata da una reazione della cute ad uno shampoo aggressivo, quindi destinato a cessare semplicemente cambiando shampoo. E qui si aprono mille parentesi: quale shampoo usare, quale più indicato e campioncini per poterli provare, ecc.. Lasciamo stare, ci vorrebbe un post a se. La realta’ è che spesso, la tendenza comune, è pensare che i prodotti bio non promettono i risultati dei prodotti commerciali, ma spesso dimentichiamo quando usavamo quei prodotti, spesso acquistati in farmacia a fior di quattini, piu’ dei prodotti eco bio, i tentativi e le delusioni provate per prodotti che promettevano miracoli, anche per un prodotto pagato parecchi euri. Ma torniamo a noi. Si sa, per noi rivenditori la tentazione di provare un nuovo shampoo è pari solo alla tentazione del nostro pelosone davanti alla ciotola piena mentre io gli chiedo di aspettare (credici!).

La forfora.

Col tempo la forfora aumentava, anche quando ho deciso di usare un solo tipo di shampoo ed evitare l’uso di gel, lozioni ecc.. Aumentava a tal punto da far comparire delle zone completamente bianche coperte da forfora secca, pronta e desquamarsi al minimo contatto. Osservando meglio il cuoio, c’erano delle zone arrossate, sintomo di cute sensibile a prodotti e/o sostanze per me aggressive, non proprio indicate per me.  Ho iniziato ad informarmi sul caso specifico ed ho scoperto che tra le possibili cause scatenanti ci sono stress, disidratazione del cuoi capelluto, sostanze aggressive e/o allergizzanti, scarsa ossigenazione…Vi posto alcune foto:

arrossamenti della cute

Cute arrossata con desquamazione pre-caduta

Concentrazione della forfora su una zona della cute.

Prodotto risolutore.

Scoperto le possibili cause, mi sono fiondato alla ricerca del prodotto risolutore. Subito la ricerca si è ristretta a pochi prodotti, ma alla fine la scelta è ricaduta sul BALSAM OIL HAIR” di Khadi. All’inizio ero un po scettico che quest’olio riuscisse in poco tempo a trovare rimedio al mio problema, ma ormai avevo riposto piena fiducia :-) . L’olio si presenta con un inci davvero impeccabile, una miscela di oli preziosi dal profumo che riporta al lontano Oriente. Non e’ grasso, ha la consistenza di un olio secco e di facile assorbimento, non unge moltissimo. Ne va applicato veramente poco, una o due gocce sulle zone di cute maggiormente colpite e massaggiare delicatamente fino a pulire completamente le zone coperte da forfona non ancora desquamata e sulle zone arrossate. Successivamente versare alcune gocce sul palmo della mano e distribuire uniformemente su tutti i capelli. Coprire con una cuffia per capelli o con pellicola trasparente e tenere per almeno 30 minuti, ma più a lungo si tiene maggiori saranno i risultati ottenuti. Terminate con un lavaggio utilizzando uno shampoo delicato per non aggredire la cute o con uno shampoo per bambini, io ho utilizzato lo shampoo bimbi di Biolù, lo trovate qui.

Il risultato.

Meraviglia. I capelli sono rinati, più morbidi grazie all’effetto balsamo dell’olio e più luminosi, personalmente ho notato anche un leggero infoltimento, ma è solo una mia impressione. Dopo 2 giorni dall’applicazione la ricomparsa della forfora è diminuita del 90%. Applico l’olio 2 volte a settimana, e visto i risultati iniziali dovrebbe eliminare il problema in breve tempo. Ho ridotto, quasi eliminato, l’uso di cappelli che impediscono una corretta ossigenazione del capello, coadiuvando gli effetti dell’olio.

Cute pulita e capelli più lucidi

Conclusioni.

Khadi non si smentisce mai, ottimi prodotti a prezzi davvero abbordabili. La confezione dell’olio dovrebbe garantire diverse applicazioni e considerato il prezzo a parità di ingredienti, è davvero un ottimo prodotto. A questo proposito voglio ricordare che per prodotti che promettono miracoli contro la forfora o un altro problema, vendibili in farmacia hanno costi il più delle volte superiori e con ingredienti spesso riscontrabili nei comuni cosmetici da banco dei supermercati e non mantengono le promesse. Ma ricordo che se un prodotto è prescritto da un dottore, allora in quel caso non ci batte ciglio.

Info prodotti:

Olio balsamo Khadi:   12,90 euro per 210 ml

Olio Bimbi Biolù:    7,10 euro per 200 ml

www.bioeco-shop.it

PRESENTAZIONE… Il blog di bioeco-shop

Ed eccoci qui.. ancora una volta con una nuova avventura: il nostro blog, il blog di Bioeco-shop.it. Abbiamo deciso di affiancare un blog al nostro e-commerce per creare un filo diretto con i nostri clienti e offrire uno spazio dove condividere le esperienze nell’utilizzo dei prodotti eco bio, le nostre impressioni, i giudizi e i consigli che possano derivarne, preziosissimi per chi si affaccia in questo meraviglioso mondo.. Ma anche per elencare descrizione, ingredienti e caratteristiche dei prodotti presenti sul nostro e-shop, magari in una forma più approfondita, cercando di aiutare i clienti ad una scelta mirata prima dell’acquisto.

Manca poco ad Agosto, e faremo il nostro primo compleanno… E allora ci viene in mente l’emozione nell’aprire i cartoni che contenevano i nostri primi prodotti da esporre in vetrina, i prodotti che ci hanno permesso di entrare in questo mondo e di iniziare questa avventura, da ‘beginners’, ma soprattutto contenevano i nostri sogni…ricordiamo i profumi che assalivano i nostri sensi appena veniva aperto un pacco… E allora è proprio da li che vogliamo iniziare: dal nostro inizio.. Ed è per questo che vorremmo parlare di una delle prime aziende che hanno catturato la nostra attenzione e la nostra stima con la loro gamma di prodotti bio: Biolù.

Biolù è un azienda toscana impegnata nella produzione di cosmesi naturale e biologica certificata AIAB, QC CERTIFICAZIONE BIOLOGICA, VEGAN OK. Biolù comprende una linea cosmesi naturale per la cura e l’igiene degli adulti e una per bimbi. Nei prossimi giorni faremo una descrizione completa delle due linee, inserirla in questo post sarebbe troppo lungo.. quindi non vi rimane che tornare per conoscere più da vicino questa azienda.. STAY TUNED… e ….. auguri a noi :-)